Montascale per anziani e disabili: come scegliere quello giusto

come scegliere un montascale

Un montascale può senza ombra di dubbio rappresentare la soluzione definitiva per riappropriarsi della libertà di muoversi dentro e fuori casa, con un intervento che come abbiamo visto è di pochissimo impatto sull’aspetto e l’assetto della propria abitazione, nel caso di servoscala fisso.

Il processo di scelta del giusto montascale è, però, di fondamentale importanza: non bisogna tener conto, infatti, soltanto dei diversi tipi di barriera architettonica che siamo interessati ad abbattere, ma considerare soprattutto le esigenze personali di colui che andrà direttamente ad utilizzare il montascale. Bisogna valutare con attenzione fino a che punto la persona con disabilità o l’anziano sarà in grado di utilizzare da solo il dispositivo scelto, la sua soglia funzionale e considerare quali sono gli ausili di cui fa già uso, come ad esempio carrozzine a spinta o elettriche.

Come abbiamo già avuto modo di vedere, ogni montascale ha sia dei pro che dei contro, proprio in virtù dei tanti fattori che entrano in gioco, ed è per questo che a una scelta idonea deve seguire la giusta personalizzazione dello stesso, adattandolo alle proprie esigenze, alla propria scala e in generale alla propria casa.

Ricordate di poter sempre chiedere un preventivo e un sopralluogo gratuiti e senza impegno al produttore o alla ditta installatrice. Richiedete pertanto una visita direttamente a casa vostra ad un consulente esperto messo a disposizione dalla ditta produttrice o dall’installatore. È molto importante, infatti, far valutare con attenzione la vostra scala perché ogni installazione ha caratteristiche specifiche, che incidono non solo sulla scelta del giusto montascale, ma anche sul suo costo finale.

Alcune ditte, potrebbero anche darvi la possibilità di provarne gratuitamente uno.

Rivolgetevi a rivenditori con ampia esperienza nel settore e presenti sul mercato da tempo, che possano illustrarvi installazioni già effettuate e la cui qualità sia riconosciuta e certificata, per avere così la massima garanzia di sicurezza.

Ricordate, infine, che sebbene il preventivo deve essere in forma scritta e contenere nel dettaglio le informazioni e i costi totali del montascale e relativa installazione, non costituisce un obbligo all’acquisto per il cliente.